Biographie & Autobiographie

Domaine Public / Populaires

icon S'abonner au fil

Navigation

Populaires

Nouveautés

 

Catégorie

Delete Biographie & Autobiographie

 

Sous catégories

Littérature (9)

Femmes (3)

Histoire vécue (2)

Aventuriers & Explorateurs (2)

Politique (1)

Mémoires (1)

Militaire (1)

Philosophes (1)

Éditeurs, Journalistes (1)

 

Langue

Anglais (46)

Français (18)

Allemand (1)

Espagnol (3)

Italien (25)

Plus d'options

De Profundis

de Oscar Wilde

De Profundis è una lunga lettera che Oscar Wilde scrisse, dopo essere stato processato per omosessualità, al suo compagno, Alfred Douglas, proprio durante il periodo della carcerazione.

Le confessioni

Memorie del primo amore

de Giacomo Leopardi

Nel 1817 un avvenimento colpì profondamente Leopardi: l'incontro, nel dicembre dello stesso anno, con Geltrude Cassi Lazzari, una cugina di Monaldo, che fu ospite presso la famiglia per alcuni giorni e per...

Le carceri russe

de Vera Nikolaevna Figner

La mattina del 10 febbraio 1883 Vera Figner uscì di casa. In via Caterina si trovò improvvisamente circondata dai gendarmi, caricata su una slitta e portata al posto di polizia...

Vita americana

de Tullio Suzzara Verdi

La vta e le esperienze di Tullio Suzzara Verdi, medico italiano, emigrato negli Stati Uniti a metà '800.

Vita, delitti, arresto e condanna del brigante Musolino

de Anonimo

Taglialegna di mestiere, la sua storia inizia il 28 ottobre 1897 quando scoppia una rissa rusticana nell'osteria della Frasca, a Santo Stefano in Aspromonte per una partita di nocciole: da un lato Musolino e...

La camicia rossa

de Alberto Mario

Scritto nel 1862, La camicia rossa è un memoriale sulla spedizione dei Mille pubblicato in lingua inglese.

I misteri del chiostro napoletano

de Enrichetta Caracciolo

Le memorie di Enrichetta Caracciolo, costretta a farsi monaca di clausura nel 1841.

Costantinopoli

de Edmondo De Amicis

Il libro è stato scritto durante il soggiorno dello scrittore nella città di Istanbul, in qualità di corrispondente. De Amicis, pertanto, va a tracciare un'analisi delle bellezze della città che l'accoglie,...

Ricordi di Parigi

Diario dell'occupazione austriaca del 1917-18 a Tesis

de Brigida Salvadori

Il diario costituisce un'interessante testimonianza degli effetti traumatici dello sfondamento del fronte italiano nell'alto Isonzo sulla vita della gente di Tesis.

Relazione del primo viaggio intorno al mondo

de Antonio Pigafetta

Tra il 1524 e il 1525, Pigafetta scrisse in italiano la Relazione del primo viaggio intorno al mondo con il Trattato della Sfera, le sue memorie sul viaggio, redatte a partire dai suoi minuziosi diari che aveva...

Ricordi di Londra

Una famiglia napoletana nell'Ottocento

de Enrichetta Carafa Capecelatro

Lo studio della Duchessa d'Andria, letto all'Accademia Pontaniana di Napoli il 21 marzo 1926, che i quaderni critici pubblicano, è la storia di una famiglia napoletana in tempi di lotte per la libertà.

Il duello

de Giacomo Casanova

Giacomo Casanova viaggiò per tutto il corso della sua avventurosa vita sia in Italia sia all'estero. Durante questi vagabondaggi conoscerà molte persone e avrà innumerevoli avventure e amori e dopo un'esperienza...

Pensieri di un buon vecchio che non è letterato

de Pietro Verri

Dall'incipit del libro: "Io non ho mai cercata la verità nei libri. La miniera, nella quale io ho cercato di scavarla, è il mio cervello. Ho esaminati molto i miei pensieri, paragonandone gli uni agli altri,...

Avventure galanti del XVIII secolo

de Restif (de) la Bretonne

Nel 1794, decise di scrivere la propria autobiografia: Monsieur Nicolas in otto volumi scaglionati tra il 1794 e il 1797. Nel 1795, la Convenzione di Termidoro gli venne in aiuto versandogli la somma di duemila...

Vita di Aldo Pio Manuzio

de Domenico Maria Manni

La biografia del maggior tipografo del suo tempo e il primo editore in senso moderno, personalità destinata a segnare la storia della tipografia fino ai nostri giorni.

Vita di Giovambattista Vico scritta da se medesimo (1725-28)

Viaggio di un povero letterato

de Alfredo Panzini

Incipit: "Questo libro nàcque senza l'intenzione di diventare un libro. In orìgine èrano note, o segnalazioni, le quali - in questo mio viàggio nel lùglio del 1913 - battèvano con tanta insistenza nell'apparècchio...